Timber by EMSIEN 3 Ltd BG

I luoghi di Giovanni Battista BelzoniViaggio padovano col celebre esploratore ottocentesco, fondatore dell’egittologia

Giovanni Battista Belzoni nacque a Padova, da cui se ne andò giovanissimo per inseguire la sua indole di esploratore. Ma alla sua città natale rimase sempre reciprocamente vincolato.
Un’occasione per visitare, assieme ai luoghi da lui vissuti e a lui dedicati, alcuni fra i più importanti monumenti padovani: il Caffè Pedrocchi, il Palazzo della Ragione, i Musei Civici
 
Tempo escursione:
mezza giornata
Stagioni consigliate:
tutte
Accessibilità a disabili motori:
Sì. Al Caffè Pedrocchi attraverso ascensore adatto per carrozzine elettriche e a spinta, al Palazzo della Ragione attraverso montascale.

Le tappe

Il Caffè Pedrocchi
Il più enigmatico ritratto del Belzoni è custodito all’interno del Piano Nobile del Caffè Pedrocchi, assieme ai simboli massonici ricavati dalle raffigurazioni presenti nei reperti egizi importati dall’esploratore.

 10 Itinerario del Belzoni a Padova Il Caffè Pedrocchi

Il Palazzo della Ragione
L’altorilievo raffigurante Belzoni vi venne collocato a seguito del dono alla Città, da parte dell’esploratore, delle due statue in diorite raffiguranti la dea Sekhmet che egli scoprì in Egitto nel corso delle sue esplorazioni.

20 Itinerario del Belzoni a Padova Il Palazzo della Ragione

I Musei Civici
Il Museo Archeologico, in particolare la Sezione Egizia ospita, fra le altre, le due statue in diorite raffiguranti la dea Sekhmet (sul fondo, fra le finestre, nella foto).

30 Itinerario del Belzoni a Padova Musei Civici Sezione egizia con Sekmet

La casa natale
Di umili origini, il padre era barbiere, il Belzoni nacque in una casa tuttora esistente sulla quale lo ricorda una lapide.

I monumenti che verranno visitati
Il Piano Nobile del Caffè Pedrocchi, il Palazzo della Ragione, i Musei Civici

Fondo